CATANIA: POLIZIA DI STATO – DUE ARRESTI PER FURTO

Intorno alle 2.10 della scorsa notte, agenti di una Volante in servizio di controllo del territorio, transitando per viale Kennedy sono stati contattati da un autotrasportatore il quale ha loro riferito che poco prima aveva sorpreso tre persone che stavano asportando il gasolio dal proprio autoarticolato parcheggiato nella vicina area di servizio.

I malfattori avevano trafugato circa 100 litri di carburante e poi, vistisi scoperti, si erano allontanati a bordo di un’auto.

Diramate via radio le descrizioni fornite dal derubato, pochi minuti dopo una pattuglia della Polizia Stradale ha intercettato e bloccato, lungo la S.P. 54 nei pressi dello svincolo di San Giorgio, un’autovettura corrispondente alle descrizioni.

Dall’auto appena fermata, sono immediatamente usciti i tre occupanti, due dei quali sono stati immediatamente bloccati mentre un terzo fuggiva appiedato per le campagne limitrofe, dileguandosi.

Dalla perquisizione effettuata sull’auto sono stati rinvenuti arnesi atti allo casso idonei a tagliare le fascette di sicurezza apposte sui tappi dei serbatoi e i guanti imbevuti di carburante, usati per commettere il furto nonché quattro taniche vuote ma bagnate di gasolio, e della stessa tipologia di una quinta tanica rinvenuta in precedenza sul luogo del furto.

Alla luce di quanto sopra i due fermati, pregiudicati, identificati per PRIVITERA Antonino (classe 1982) e KOLAHOL Rooprajsingh nato alle Mauritius (classe 1984), entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio, venivano arrestati per furto aggravato in concorso e su disposizione del P.M. di turno, sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida da tenersi nella mattinata odierna.