CALTAGIRONE: Giornata mondiale del rifugiato Sabato 20 giugno Palazzo Ceramico e nell’ex Corte Capitaniale

Su iniziativa dell’associazione Astra, della cooperativa sociale San Giovanni Bosco e dell’associazione Arci Amari con la collaborazione del Csve (Centro servizi volontariato etneo) e di altre associazioni e col patrocinio del Comune, sarà celebrata sabato 20 giugno – la mattina a Palazzo Ceramico, il pomeriggio nella Galleria “Ghirri” (ex Corte Capitaniale) -, la Giornata mondiale del rifugiato e dei minori stranieri rifugiati titolari di protezione e richiedenti asilo.

Questo il programma: alle 10,30, a Palazzo Ceramico, tavola rotonda con accoglienza e saluti a cura dell’associazione Astra e delle comunità Ancora e Timone e interventi di Roberto Rapisarda (maresciallo dei carabinieri, autore del libro Vite AnNegate), Fulvio Vassallo Paleologo (avvocato e docente universitario), Hassan Maamri (presidente associazione Arci Amari) e di rappresentanti delle varie istituzioni sulle buone prassi in materia, I lavori saranno moderati da Angela Ascanio, presidente della cooperativa San Giovanni Bosco. Alle 17, nella Galleria “Ghiri”, proiezione del documentario “Young Syrian Lenses”, sostenuto da Amnesty, autori Ruben Lagattolla e Filippo Biagiantini. Poi degustazioni etniche a cura di Fatima.