VITTORIA (RG): VERTICE CON I RAPPRESENTANTI DEL MERCATINO DEL SABATO

Questa mattina, nella Sala degli Specchi di Palazzo Iacono, il sindaco Giovanni Moscato, il vice sindaco Andrea La Rosa, l’assessore allo Sviluppo Economico Valeria Zorzi, il consulente allo Sviluppo Economico Nello Dieli e il comandante della Polizia Municipale Cosimo Costa hanno preso parte ad un incontro con i rappresentanti degli operatori commerciali del Mercato del sabato che si tiene nell’area della Fiera Emaia.

“Ho convocato l’incontro- spiega il primo cittadino – dopo aver appurato lo stato di degrado in cui versa l’area del mercatino alla fine di ogni sabato. L’ultimo sopralluogo di sabato scorso effettuato dal vicesindaco ha fatto emergere un quadro di sporcizia non accettabile e non più tollerabile. Evidentemente la civiltà e il rispetto del bene comune non appertengono alla coscienza di tutti – chiaramente vi sono le dovute eccezioni e gli operatori rispettosi delle regole – e c’è chi si sente in diritto di potere sporcare impunemente. Così ho comunicato personalmente ai rappresentanti del Mercatino che da oggi ci sarà tolleranza zero e la Polizia Municipale – secondo la leggi regionali che regolamentano il commercio in aree pubbliche (la n.18 del primo marzo 1995) procederà a sanzionare gli incivili. Le sanzioni ammontano da103 sino a un massimo di 516 euro e non ci sarà alcuna scusa per nessuno: nell’area infatti ci saranno gli scarrabili per l’umido e per la cassette di legno predisposti dall’azienda di igiene urbana e tutti gli operatori saranno tenuti a differenzxiare i rifiuti lasciando nei sacchi plastica, carta e secco indifferenziato. Sabato ci saranno rigorosi controlli da parte dei vigili urbani per far rispettare l’ambiente e la città. Gli incivili non saranno tollerati e faremo valere al massimo le prerogative che la legge ci dà. Spero che il messaggio venga recepito e che l’amministrazione non venga costretta a perseguire misure di controllo e di repressione ancora più rigide”.