SIRACUSA: DA VILLA REIMANN PASSANDO PER PIAZZA SANTA LUCIA FINO ALLE ALLE VIE DI ORTIGIA LA CITTA’ SI ACCENDE DI EVENTI E DEGUSTAZIONI

Settimana intensa per i 50 eventi ad accesso gratuito inseriti nel calendario promosso dall’assessorato Attività produttive del Comune di Siracusa.

Primo appuntamento con “Mangiamoli giusti- Siracusa ed il Mercato Ittico” questo pomeriggio dalle 15,30 nei locali dell’Area Marina Protetta del Plemmirio.

L’evento rientra tra gli incontri di formazione rivolti a titolari di attività di ristorazione e chef organizzati da Slow Food Siracusa, con l’obiettivo di sensibilizzare gli operatori all’utilizzo del pescato secondo stagionalità e alla creazione di menù di promozione del territorio, che siano duraturi e di attrazione per turisti e residenti.

Altro appuntamento, sabato 20 gennaio nei locali di Villa Reimann dalle 11 alle 13, dove si terrà un evento aperto al pubblico che prevede una prima parte in cui la dottoressa Antonella Leone disquisirà sulla riconoscibilità del “patrimonio piscatorio” attraverso gli aspetti storici, archeologici, economici e iconografici. A seguire una degustazione con preparazioni a base di pesce di stagione a cura di Slow Food Siracusa.

Nello stesso pomeriggio di sabato, a partire dalle 18,30 in piazza Santa Lucia alla Borgata, si terrà una serata enogastronomica, organizzata dall’associazione “Attacchi”.

L’iniziativa prevede una degustazione a base di prelibate pietanze cucinate con prodotti tipici d’eccellenza e vini del territorio.

Domenica mattina 21 gennaio Ortigia si colora e si anima con 3 eventi da non perdere.

A partire dalle 11 sfilata di cavalli, carrozze, carretti siciliani con musicanti per le vie di Ortigia e arrivo in piazza Cesare Battisti con una degustazione dedicata ai prodotti ittici del nostro mare promossa dall’Associazione “Attacchi”.

La cucina e i prodotti d’eccellenza del territorio saranno protagonisti anche all’Antico Mercato di Ortigia, sempre domenica 21 gennaio. Dalle 10 alle 13 show cooking e degustazione di prodotti del mercato del contadino con l’associazione “Iblei in rete”. Sarà lo chef palazzolese Andrea Alì a guidare i partecipanti prima nella scelta dei prodotti a Km 0 da cucinare e poi nella preparazione dei piatti. In particolare tra le pietanze che saranno preparate ci saranno cardi in pastella e cottura alla cenere di alimenti come la salsiccia.

Sempre all’Antico Mercato, dalle 10 alle 13, è poi previsto l’evento curato da Slow Food Siracusa che rientra nell’ambito del progetto “Mangiamoli giusti”.

“Siamo felici del grande riscontro di partecipazione – dichiara l’assessore alle Attivita’ produttive Silvia Spadaro – che stanno registrando tutti gli eventi inclusi nel calendario delle 50 manifestazioni che da dicembre a febbraio l’assessorato sta organizzando in collaborazione con Associazioni, Ristoratori, Cenaco, Agricoltori, Imprese, guide turistiche e artisti. Dare impulso a tutte le attività produttive, coinvolgendo differenti settori del comparto economico per Siracusa deve essere la parola d’ordine unita alla programmazione ed alla sinergia tra competenze tra pubblico e privato. Scommettere, sulla realizzazione del calendario nei 9 quartieri della città, rimane una scelta strategica perchè Siracusa si accenda nella sua interezza riscoprendo aree ad oggi non attenzionate e che invece meritano grande rilancio”