RAGUSA: PRIMO APPUNTAMENTO DELL’ANNO CON LA STAGIONE CONCERTISTICA “IBLA CLASSICA INTERNATIONAL”. SABATO 6 GENNAIO, ALLE ORE 18.00, AL TEATRO DONNAFUGATA DI RAGUSA IBLA

daniela-schillaci-2Primo appuntamento del nuovo anno della XIV stagione concertistica “Ibla classica international” con il grande soprano internazionale Daniela Schillaci, ormai affezionata amica della rassegna diretta dal maestro Giovanni Cultrera e promossa dall’associazione Agimus, con la presidenza di Marisa Di Natale. “Daniela Schillaci Opera Galà”, il titolo del concerto di sabato 6 gennaio, alle ore 18.00, nella consueta e sempre suggestiva location del Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla. La “regina” della lirica sarà accompagnata al pianoforte dal maestro Gaetano Costa, su musiche di Mozart, Bellini, Verdi, Puccini, Lehar. Il programma prevedrà, tra gli altri, l’operetta di Lehar “La Vedova Allegra” con “Entrata Hanna Glavary” “Vilia”, Giuditta “Meine Lippen”, la Tosca di Puccini con “Vissi d’arte”, “Mattinata” di Leoncavallo, “Butterfly” di Puccini con “Un bel dì vedremo”, Gounod con “Aria dei gioielli” da “Faust”, “Il sogno di Doretta” da “La Rondine” di Puccini, “Tu che la vanità” tratto dal “Don Carlo” di Verdi.

Una grande serata in compagnia di una delle artiste più apprezzate al mondo per il suo ampio talento, con all’attivo un considerevole numero di concerti nei più prestigiosi teatri al mondo, tra i paesi che l’hanno ospitata anche la Corea, il Giappone, l’America e tutta l’Europa, e in Italia, come la Fenice di Venezia, il Teatro Bellini di Catania, l’Opera di Roma, il Comunale di Firenze e il Verdi di Trieste. Una lunga carriera costellata da tantissimi ruoli sulla scena, così come tutte di prestigio le sue collaborazioni con alcuni tra i più rinomati direttori d’orchestra e registi. Accanto a lei il maestro Costa, più volte ospite apprezzato della stagione concertistica: pianista di fama internazionale, è diplomato in pianoforte e studia direzione di orchestra presso l’Accademia pianistica internazionale di Imola con il Maestro Marco Boni. Dal 2002 ricopre il ruolo di vice maestro del coro presso il Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, di cui nel 2005 diventa altromaestro.