MARSALA (TP): PROSEGUE L’AZIONE DI PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE IN FAVORE DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIOR

Dopo avere formato un centinaio di docenti, lo scorso 15 dicembre, il Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, già primario della divisione di cardiologia dell’Ospedale di Trapani, e il dottor Maurizio Abrignani, dirigente medico dello stesso reparto, proseguono la loro azione anche fra gli studenti.

Il progetto che è coordinato dall’Amministrazione Di Girolamo e dall’Associazione nazionale Medici Cardiologi ospedalieri e si avvale del patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Trapani, in questa seconda fase mira a far conoscere agli studenti delle classi terminali degli Istituti superiori i corretti stili di vita da adottare per prevenire rischi a livello cardiovascolare.

“Dopo avere chiarito ai docenti delle scuole marsalesi cosa fare per mantenere in un buono stato di salute il nostro cuore, le nostre arterie e le nostre vene, abbiamo adesso iniziato anche il percorso educativo e formativo nei confronti degli studenti delle quarte e quinte classi degli istituti Superiori – precisa il Sindaco Alberto DI Girolamo. Con l’apporto di altri colleghi e con il coordinamento del dottor Maurizio Abrignani, abbiamo già tenuto dei corsi, all’Istituto Tecnico Commerciale e all’Agrario, dove abbiamo parlato essenzialmente di cos’è l’infarto e come prevenirlo. A tal riguardo abbiamo a più riprese fatto presente che alla base della prevenzione ci deve essere una sana e corretta alimentazione (a tal fine la nostra dieta mediterranea è l’ideale) e, inoltre, che deve essere evitata la sedentarietà. Meno videogiochi e più sport e movimento”.

Domani l’equipè medico-scientifica che porta avanti il progetto sarà dapprima allo Scientifico e successivamente si incontrerà con gli studenti di Classico, Industriale e Professionale.

All’iniziativa hanno aderito oltre al Sindaco, nella qualità anche di cardiologo, e allo specialista Maurizio Abrignani, anche il primario di cardiologia dell’Ospedale “Paolo Borsellino, Gaspare Rubino, la dottoressa Medico Maria Antonietta Scarpitta (Dirigente Medico dell’ UOC di Diabetologia – Ospedale Marsala) e la nutrizionista Giovanna Ponticello, esperta proprio di “Dieta Mediterranea”.

Per sabato prossimo, 11 febbraio, è previsto un altro significativo momento di formazione ed educazione alla prevenzione delle patologie cardiovascolari con la partecipazione anche di docenti universitari.