DAL 1° GIUGNO IL GIARDINO IBLEO DI RAGUSA SARA’ APERTO AL PUBBLICO DALLE 8 ALLE 0,1

Dal 1° giugno prossimo il Giardino Ibleo di Ragusa Ibla sarà aperto al pubblico tutti i giorni dalle ore 8 alle 0,1. Ciò sarà possibile grazie ad un protocollo d’intesa sottoscritto tra il Comune di Ragusa e la Fondazione San Giovanni Battista. Quest’ultima istituzione infatti, proprietaria dell’Antico Convento ubicata all’interno del giardino comunale di Ibla, struttura che accoglie, tra l’altro, una Scuola mediterranea di enogastronomia diretta dallo chef Giuseppe Barone, garantirà il servizio di custodia ed apertura della villa comunale.

Da lunedì prossimo - dichiara il Vice sindaco con delega ai centri storici Massimo Iannucci – il Giardino Ibleo, autentico gioiello “verde” nel cuore del quartiere barocco, potrà essere fruibile tutti i giorni fino a tarda notte. Tra non molto, inoltre, proprio all’interno del Giardino Ibleo, sarà fruibile ai turisti anche la Chiesa di Sant’Agata, annessa all’Antico Convento, prezioso monumento destinato al culto al cui interno è allocato il famoso trittico di Pietro Novelli. Dopo un intervento di recupero e valorizzazione che il Comune di Ragusa ha deciso di coofinanziare sarà possibile visitarla. Detto coofinanziamento era stato, tra l’altro, previsto nel protocollo sottoscritto con la Fondazione San Giovanni Battista che definiva le modalità di svolgimento del servizio di apertura e custodia del Giardino Ibleo”.”.