CATANIA: ATTIVITÀ INVESTIGATIVA CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

L’Autorità Giudiziaria, accogliendo pienamente le risultanze investigative del Commissariato Centrale, ha emesso nei confronti del cittadino algerino B. Y. l’Avviso all’Indagato della Conclusione delle Indagini, contestandogli i reati di maltrattamenti in famiglia e di atti persecutori commessi nei confronti dell’ex convivente.

I fatti risalgono al periodo tra aprile e ottobre del 2014, fino a quando la donna ha deciso di denunciare l’uomo violento.

L’attività investigativa espletata dal commissariato Centrale ha consentito di evidenziare il triste quadro di violenze e vessazioni poste in essere dall’indagato – peraltro già raggiunto da un provvedimento di ammonimento emesso dal Questore di Catania – aggravatosi a seguito della decisione della donna di interrompere il rapporto di convivenza.