CATANIA: ARRESTATO SORVEGLIATO SPECIALE

Nel pomeriggio di ieri, nel quadro dell’intensificazione dei servizi di prevenzione disposti dal Questore di Catania, personale delle volanti ha arrestato il catanese CASERTA Franco Pietro (classe ’68) per violazione delle prescrizioni inerenti il regime della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.
Lo stesso veniva sorpreso da agenti di una volante in compagnia di tre pregiudicati nel territorio del comune di Misterbianco, inevitabile pertanto l’arresto.
Su disposizioni del magistrato di turno è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di convalida e contestuale giudizio direttissimo.
Il CASERTA fu arrestato nell’ambito della nota operazione “Titanic” condotta dalla locale Squadra Mobile a fine anni “90, che portò in carcere oltre 100 affiliati della cosca Pillera-Cappello, a seguito della quale ricevette una severa condanna per traffico di stupefacenti ed associazione mafiosa.