TRAPANI: Intervento per le famiglie disagiate

Il Sindaco del Comune di Trapani informa la cittadinanza che dal prossimo 2 settembre sarà possibile effettuare la domanda per il  progetto Sia – Sostegno all’Inclusione Attiva previsto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche  Sociali di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il Sia è una misura di contrasto al fenomeno della povertà e supporto ai nuclei familiari più a rischio, in modo particolare alle famiglie con figli minori o con figli disabili e donne in stato di gravidanza accertata che abbiano un ISEE pari o inferiore a € 3000,00. L’intervento prevede l’erogazione di un sussidio economico subordinato all’adesione da parte della  famiglia ad un progetto di attivazione sociale e lavorativa.  Il beneficio è concesso bimestralmente e viene erogato attraverso una Carta di pagamento elettronica (Carta SIA). Con la Carta si potranno effettuare acquisti in tutti i supermercati, negozi alimentari, farmacie e parafarmacie abilitati al circuito Mastercard. La Carta potrà essere anche utilizzata presso gli uffici postali per pagare le bollette elettriche e del gas e darà diritto a uno sconto del 5% sugli acquisti effettuati nei negozi e nelle farmacie convenzionate, con l’eccezione degli acquisti di farmaci e del pagamento di ticket. Alla erogazione del contributo provvederà INPS tramite Poste Italiane. È possibile presentare le domande con apposita modulistica predisposta dall’INPS corredata dalla  dichiarazione ISEE e dal codice fiscale del richiedente presso la sede dei Servizi Sociali del Comune di Trapani. Per le modalità di presentazione della domanda, i requisiti per la partecipazione e per ricevere assistenza alla compilazione dell’istanza è possibile rivolgersi presso l’ufficio Servizi Sociali del Comune stesso, via Fra Michele Burgio o prenotare un appuntamento con gli Assistenti Sociali chiamando lo 0923/590540. L’ avviso e il modello di domanda predisposto dall’INPS sul sito istituzionale www.comune.trapani.it