MESSINA: Corso di aggiornamento per le Forze dell’Ordine sulla Geologia Forense

Organizzato dall’Università degli Studi di Messina, si è svolto il Corso di Aggiornamento su “Le applicazioni della Geologia Forense per la risoluzione di casi giudiziari e relative tecniche investigative e di reperimento”, al quale hanno partecipato oltre 70 appartenenti alle Forze dell’Ordine, provenienti da Sicilia, Calabria, Basilicata e dalla Emilia-Romagna.
La giornata studio, organizzata dalla Prof. Roberta Somma, Direttore del Master in Geologia Forense, si è svolta presso il Dipartimento di Ingegneria, in collaborazione con il Prof. Alastair Ruffell, ospite dell’Ateneo Peloritano in qualità di Visiting Researcher dalla Queen’s University di Belfast. Alle attività teoriche sono stati affiancate esercitazioni pratiche, svolte nella pineta del Polo di Papardo, con l’ausilio di georadar e metal detector, strumenti utili al rinvenimento di oggetti sepolti. Un corso di eccellenza durante il quale sono stati forniti ai partecipanti i principi base della Geologia Forense e gli strumenti tipici dell’analisi della scena del crimine.