RAGUSA: DUE ORDINANZE DEL TAR CATANIA A FAVORE DEL COMUNE IN VIA CAUTELARE

Due pronunciamenti a favore del Comune di Ragusa del TAR Catania che, con ordinanza n. 589/2016 del 25.07.2016, ha rigettato la domanda cautelare chiesta dall’A.T.I., costituita dalle Cooperative COS, VIS e AGAPE, nel ricorso proposto contro il Comune di Ragusa per l’annullamento dell’aggiudicazione del servizio socio-psico-pedagogico nelle scuole dell’infanzia, nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di primo grado del Comune di Ragusa. Inoltre con ordinanza n. 579/2016 del 25.07.2016, è stata rigettata la domanda cautelare chiesta dalla LS Group Nature Projects, nel ricorso proposto contro il diniego del Comune di Ragusa per la realizzazione di un’area attrezzata in Contrada Branco Grande – Randello, in considerazione del dubbio di conformità relativo alle opere da realizzare rispetto agli strumenti di pianificazione urbanistica.