ACI SANT’ANTONIO (CT): ARRESTATO DAI CARABINIERI IL RAPINATORE DEL “MOBILITY POINT” DI SAN GIOVANNI LA PUNTA

I Carabinieri della Stazione di Aci Sant’Antonio (CT) hanno arrestato un 17enne, di origini egiziane, ma residente in Italia, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale per i minorenni di Catania.
Gli investigatori, comparando le dinamiche criminali di tre rapine avvenute le prime due lo scorso 18 aprile, una ad Aci Sant’Antonio (vedi comunicato del 25.6.16), l’altra a Mascalucia (CT) e l’ultima, del 2 maggio scorso, al distributore di carburanti “Mobility Point” di San Giovanni La Punta (CT), sono riusciti a collocare il reo sulla scena del crimine. Il malvivente, facente parte della medesima banda, aiutato da un complice ancora da identificare, assaltò con la pistola in pugno ed il viso parzialmente coperto da cappellino ed occhiali da sole il distributore riuscendo ad “arraffare” 350 euro. Gli inquirenti sono riusciti ad identificarlo attraverso i vestiti indossati durante la rapina – analisi dei filmati registrati dalle telecamere di sicurezza ivi installate – trovati a seguito di perquisizione nella sua abitazione. Il giovane malvivente è stato raggiunto dal provvedimento cautelare nell’Istituto Penitenziario per Minori di Catania Bicocca dov’era già recluso per la precedente rapina.