CATANIA: ARRESTO PER FURTO AGGRAVATO

Ieri pomeriggio, in via Besana presso un capannone in atto non utilizzato ma precedentemente adibito a supermercato, personale del Commissariato di Nesima in servizio di volante, sorprendeva il catanese BOSCARINO Salvatore, classe 1988 con la complicità di un minore nella flagranza del reato di furto aggravato di materiale ferroso.
In particolare, i due giovani avevano già divelto, tagliato e messo in auto numerose caditoie in ferro che servivano il capannone in questione. All’arrivo della volante i malviventi tentavano inutilmente la fuga nelle campagne vicine ma una volta raggiunti, con non poche difficoltà, venivano bloccati dai due agenti operanti.
L’immediata perquisizione, estesa poi all’autovettura, consentiva di rinvenire indosso ai giovani gli arnesi utilizzati per compiere il reato.
Di quanto avvenuto è stata data immediata notizia alle AA.GG. competenti che hanno, rispettivamente, disposto gli arresti domiciliari per il BOSCARINO Salvatore Gaetano, e la denuncia in stato di libertà per il minorenne.