PALERMO: Parte il piano per il decoro della Favorita

Il “modello Circonvallazione” si estende anche alla Favorita. Dopo l’avvio dei lavori con il piccolo “esercito” di 150 operai e tecnici dell’Area del verde e di tutte le aziende partecipate sul viale Regione Siciliana, il Sindaco ha chiesto alla stessa Area ed alle aziende di predisporre un Piano di intervento organico per il parco della Favorita che utilizzi lo stesso metodo di intervento integrato e simultaneo. “Entro pochi giorni – ha detto il Sindaco – dobbiamo avere un vero e proprio piano straordinario per la Favorita, che è ora venga “presa di petto” sotto tutti gli aspetti, dalla pulizia, al decoro, alla fruibilità da parte dei cittadini. Se per la Circonvallazione sono stati necessarie 150 persone, forse per la Favorita ne serviranno 200 o più, ma è certo che fra qualche settimana l’intero Parco dovrà essere del tutto fruibile dai cittadini, che ne diverranno dunque custodi. Oltre e subito dopo gli interventi per il decoro, l’intenzione dell’Amministrazione è quella di realizzare un vero e proprio “piano di uso partecipato” del Parco. “La Favorita – spiega Orlando – è una grande risorsa per tutti i cittadini e siamo certi che in tanti vorranno e potranno proporre iniziative per manifestazioni, attività e piccoli progetti che aumentino le occasioni di svago, sport ed utilizzo intelligente di questo grande polmone verde.”